Schema della didattica

Schema della didattica

A) una serie di sessioni a tema ognuna così organizzata:

Mattina ore 9.00-13.30 nelle aule della SISSA

  1. una breve comunicazione introduttiva che presenta il tema generale della sessione illustrando le principali questioni e le più importanti teorie esplicative;
  2. una serie di relazioni degli speaker con prospettive diverse sul tema della sessione, domande alla fine di ognuna delle due relazioni;
  3. una serie di comunicazioni sul tema della sessione da parte dei partecipanti iscritti, domande alla fine di ognuna delle comunicazioni;
  4. una discussione generale finalizzata a chiarire e dibattere aspetti controversi.

Pomeriggio ore 14.45/15.00-17.00 sala del Circolo Marina Mercantile (sul mare)

  1. una sintesi in plenaria che raccorda i temi e i contenuti affrontati nelle sessioni già svolte, nonché le questioni emerse da discutere ancora;
  2. discussioni e interazioni libere tra relatori e partecipanti;
  3. alla fine delle attività i partecipanti e i relatori potranno usufruire delle attrezzature e dei servizi del Circolo Marina Mercantile (spiaggia, spogliatoio, sedie, sdraio, docce, canoe…)

Sarà attivo un sevizio navetta per tutti gli spostamenti dal centro di Trieste alla SISSA, al Circolo Marina Mercantile

B) una sessione di incontro con soggetti con dipendenza o ex dipendenti, con domande preordinate e poi domande libere;

C) una sessione di costruzione di una ipotesi di ricerca all’interno del contesto clinico, fatta in gruppi di studio tra gli iscritti partecipanti con supervisione dei relatori e con restituzione in plenaria e discussione critica su ogni progetto di ricerca;

D) una sessione di messa a punto di un numero monografico di Medicina delle dipendenze e/o Monografia a stampa a partire dai temi discussi nella scuola.

Tutte le sessioni saranno videoregistrate e rese disponibili online. Alcune relazioni saranno mandate in diretta streaming via facebook

 

Programma di massima

Le relazioni durano 30 minuti e sono seguite da 15 minuti di discussioni. La sessione mattutina si conclude con una discussione di un’ora

Lunedì 16 settembre 2019

Filosofia della mente e scienze cognitive delle emozioni, del linguaggio e dell’autocontrollo (con prospettive e indicazioni per la comprensione delle dipendenze e il loro trattamento)

Moderatore Andrea Lavazza (Centro Universitario Internazionale di Arezzo)

ore 9.00 – 13.30/13.45 (con 2 pause da 15 minuti l’una)

  • Saluti del Direttore della SISSA, Stefano Ruffo, presentazione della Scuola, presentazione e aspettative dei partecipanti
  • Emozioni, Linguaggio, autocontrollo e Psicopatologia: Epistemologia, Filosofia della mente e Scienze cognitive - Massimo Marraffa e Rossella Guerini (Università di Roma Tre) e discussione
  • Emozioni, comunicazione, decisioni, azioni: interazioni psicofisiologiche - Michela Balconi (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano) e discussione
  • Linguaggio, emozioni e controllo del comportamento - Francesco Ferretti (Università di Roma Tre) e discussione
  • Comunicazioni dei borsisti e discussione
  • Costituzione gruppi di lavoro

Discussione finale

ore 14.45

  • Trasferimento a Barcola al Circolo Marina Mercantile
  • Discussione, ipotesi applicative con lavori in gruppo coordinati dai relatori

ore 20.30

  • Cena sociale al Circolo Marina Mercantile

Martedì 17 settembre 2019

Neuroscienze delle emozioni, del linguaggio e dell’autocontrollo (con prospettive e indicazioni per la comprensione delle dipendenze e il loro trattamento)

Moderatore Luigi Stella (SITD)

ore 9.00 – 13.30/13.45 (con 2 pause da 15 minuti l’una)

  • Neurofarmacologia del piacere, delle ricompense e delle motivazioni: dai comportamenti strumentali alla dipendenza - Gaetano Di Chiara (Università di Cagliari) e discussione
  • Ambiente, relazioni ed effetti delle sostanze: meccanismi neurobiologici di una relazioni ancora poco esplorata - Aldo Badiani (Università di Roma "La Sapienza" e University of Sussex) e discussione
  • Traumi precoci, stress, emozioni patologiche e vulnerabilità all'uso delle sostanze e alle dipendenze: determinanti epigenetici, indicazioni per la pevenzione e il trattamento delle dipendenze - Valeria Carola (Università di Roma "La Sapienza") e discussione
  • Emozioni, comunicazione e automutuo aiuto: aspetti neurobiologici dei 12 passi in Alcolisti Anonimi - Valeria Zavan (Azienda Sanitaria Locale di Alessandria)
  • Comunicazioni borsisti e discussione

Discussione finale

ore 14.45

  • Trasferimento a Barcola al Circolo Marina Mercantile
  • Discussione e ipotesi applicative con lavori in gruppo coordinati dai relatori

ore 20.30

  • Cena sociale in città

Mercoledì 18 settembre 2019

Dalla ricerca alla clinica: lavorare sugli strumenti  linguistici, narrativi e sulla comunicazione nel contesto terapeutico delle dipendenze. Protocolli efficaci, innovativi e sperimentali per la riabilitazione: basi scientifiche e prassi operative

Moderatore Mauro Cibin (Centro Soranzo)

ore 9.00 – 13.30/13.45 (con 2 pause da 15 minuti l’una)

  • Uso delle sostanze, controllo del comportamento e senso di agentività - Silvana De Pirro (University of Sussex)
  • Il racconto della dipendenza in prima persona. Emozioni morali, variabili narrative e fasi della condizione. Verso una terapia narrativa nelle dipendenze? - Stefano Canali (SISSA, Trieste e Università di Roma Tre) e discussione
  • Emozioni, comunicazione e cambiamento. Principi e prospettive applicative del colloquio motivazionale nel trattamento delle dipendenze - Gian Paolo Guelfi (SITD)
  • Presentazione dei lavori di gruppo e discussione